Il suono della ricerca, per il gran finale il trombettista Marco Pierobon

Il suono della ricerca, per il gran finale il trombettista Marco Pierobon

Il suono della ricerca, per il gran finale il trombettista Marco Pierobon

Si annuncia il quarto sold out consecutivo, venerdì 13 agosto 2021, alle ore 21, a Perugia, nell’Orto medievale del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS) di Borgo XX Giugno, per l’appuntamento di chiusura della rassegna “Il suono della ricerca”, viaggio tra musica e scienza.   

L’iniziativa è promossa dallUniversità degli Studi di Perugia in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Perugia 

Un originale progetto di divulgazione dedicato, in questa prima edizione, ai quattro elementi; dopo le serate su Acqua, Fuoco e Terra, il gran finale avrà come protagonista l’Aria.   

L’approfondimento scientifico, venerdì 13 agosto, sarà a cura di Helios Vocca, ricercatore del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Ateneo perugino, che parlerà dell’Universo, dello spazio-tempo e dei messaggi che lo attraversano, le onde gravitazionali.   

LEGGI ANCHE – Per Il suono della Ricerca appuntamento con la musica di Vivaldi

Nello spazio ‘astronomico’ si muoverà invece, virtualmente, l’Orchestra da Camera di Perugia, che, con un ospite d’eccezione, il trombettista Marco Pierobon, andrà on the moon 

In programma una scaletta “lunare” con brani di Morricone, Gershwin, Kander, Williams e Silvestri.   

L’iniziativa – a ingresso gratuito su prenotazione, via mail all’indirizzo ilsuonodellaricerca@gmail.com – è finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito dei progetti Notte Europea dei Ricercatori – azioni Marie Sklodowska-Curie. GA 101036106.  E’inserita nel percorso di avvicinamento a Sharper – La notte europea dei ricercatori 2021.  

 

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*