Al via l’edizione autunnale 2021 de “I Concerti del mattino” a Perugia

Al via l’edizione autunnale 2021 de “I Concerti del mattino” a Perugia

Sarà inaugurata giovedì 28 ottobre, alle ore 21, presso l’Auditorium Marianum di Perugia (corso Cavour, 184), l’edizione autunnale 2021 de “I Concerti del mattino”, in calendario tutte le domeniche, alle ore 11.30, dal 31 ottobre al 12 dicembre. Promossi dall’Istituto musicale diocesano “G. Frescobaldi” con il patrocinio del Comune di Perugia, “I Concerti del mattino” prevedono la presenza di musicisti umbri e sono dedicati alla “voce” e al sommo Dante Alighieri nel settecentesimo anniversario dalla morte. Al concerto inaugurale si esibiranno musicisti provenienti dalla Musikhochschule di Stoccarda insieme a performers perugini che offriranno un programma da Mozart ai giorni nostri.


Da Riccardo Liguori
Ufficio stampa


La finalità dell’evento. “E’ un programma – commenta il direttore artistico e presidente dell’associazione “G. Frescobaldi” Guido Arbonelli – che vuole essere un omaggio alla tipicità vocale e teatrale, un omaggio alla bravura di musicisti perugini, un omaggio alla poetica dantesca”.

Il programma concertistico. Domenica 31 si esibirà il “Gruppo del Donca”, che presenterà “L’inferno di Dante” in versione perugina. Il 7 novembre ci sarà lo spettacolo curato dal tenore Francesco Isidoro Gioia, che racconta in modo musicale la vita del Conte Ugolino. Il 14 novembre è atteso lo spettacolo a cura di Costanza Bondi del gruppo letterario “Women@work”, che presenterà letture e musica a cura dei poeti Ciao, Loscalzo, Tippolotti e dei clarinettisti Arbonelli e Benedetti. Il 21 novembre è dedicato al concerto lirico curato dalla docente di canto dell’Istituto “G. Frescobaldi”, Damiana Pinti. Il 28 novembre sarà proposto un “percorso musicale” dalle Alpi alle Ande con il quartetto vocale e pianoforte Odicon a cura della prof.ssa M.G. Pittavini.

Il 5 dicembre ci sarà il gran concerto per orchestra di fiati, archi e cantanti che eseguiranno lo “Stabat Mater” nella particolare versione di Paisiello. Si tratta di un concerto sacro dedicato al compianto monsignor Francesco Spingola (1932-2020), ‘storico’ direttore dell’Istituto musicale diocesano “G. Frescobaldi. Il 12 dicembre il “trittico borgesiano” a cura del pianista Bianchi e della voce recitante Tironzelli concluderà l’edizione autunnale 2021 de “I Concerti del mattino”, un vero e proprio festival dedicato alla “voce” e al sommo Poeta, come precisano dall’Istituto “Frescobaldi.

News tecniche ed info. I concerti sono ad ingresso libero e seguendo la vigente normativa sul contenimento del contagio da Covid-19. Per informazioni su iscrizioni ai corsi, attività e iniziative dell’Istituto musicale diocesano contattare la segreteria (dalle ore 16 alle 18.30) allo 075.5736171, oppure consultare il sito: www.istitutomusicalefrescobaldi.it).


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*