Primi fiocchi di neve a Perugia, cosi come da previsioni meteo

Primi fiocchi di neve a Perugia, cosi come da previsioni meteo

Primi fiocchi di neve a Perugia, cosi come da previsioni meteo

Primi fiocchi di neve, mista a pioggia, oggi in centro a Perugia, ma anche su diverse zone del capoluogo, e altre aree dell’Umbria. La Protezione Civile regionale ieri ha emesso un “Avviso di Criticità” che prevede “Allerta Codice arancione – Criticità moderata” per Rischio Neve sulle tutte zone di allerta umbre dalle ore 14:00 del 22/01/2019 alle ore 14:00 del 23/01/2019 (24 ore).

La situazione meteorologica infatti vede, per le prossime ore, un minimo depressionario in spostamento verso il Tirreno meridionale che richiama aria fredda sulle regioni italiane centro settentrionali.

Oggi avremo in Umbria un cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse deboli o a tratti moderate; neve inizialmente sui rilievi oltre i 5-600 metri, con quota neve in calo dal tardo pomeriggio e in serata fino a ai fondovalle (2-300 metri),

La polizia stradale ha riferito che la circolazione è regolare e senza difficoltà dovunque. In base alle previsioni presenti sul sito del Centro funzionale la precipitazione è attesa inizialmente sui rilievi oltre i 500-600 metri, con quota in calo dal tardo pomeriggio e in serata fino a ai fondovalle (200-300 metri). Temperature stazionarie o in lieve calo.

Mercoledì cielo ancora nuvoloso con nubi in ulteriore aumento dal pomeriggio quando saranno possibili precipitazioni sparse, nevose oltre i 5-600 metri.

Tutti impegnati i mezzi della Provincia di Perugia per arginare l’allerta meteo di queste ore che si dovrebbe protrarre fino a domani. Ad ora le strade sono tutte transitabili e non ci sono situazioni di particolare criticità. Le zone più colpite sono Gualdo Tadino-Gubbio, Valnerina e nell’alto Tevere lungo l’Apecchiese. La Provincia di Perugia, area viabilità, sta impegnando circa 90 persone tra agenti tecnici, geometri e addetti alla guardiania, per tenere la situazione sotto controllo. Trenta i mezzi impiegati e, da fine dicembre, sono state oltre 120 le tonnellate di sale sparse lungo le vie di comunicazione di competenza dell’Ente. Oltre a uomini e mezzi propri sono state stipulate convenzioni con ditte esterne che, in caso di necessità, supportano e garantiscono la transitabilità delle strade.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*