PERUGIA, AGENZIA FORESTALE, CIRIGNOLI “ABNORME NUMERO LAVORATORI INABILI NELL’ORGANICO”

Corpo forestale
Corpo forestale
Corpo forestale

(umbriajournal.com) PERUGIA – “Aprire una inchiesta interna per fare luce sull’abnorme numero di lavoratori inabili alle dipendenze dell’Agenzia della forestazione e dalla stessa assorbiti dalle Comunità montane dell’Umbria”.

Lo chiede, con una interrogazione a risposta scritta rivolta all’assessore regionale competente, il capogruppo della Lega nord a Palazzo Cesaroni, Gianluca Cirignoni, facendo seguito “all’audizione presso il Comitato di monitoraggio e vigilanza dell’amministratore unico dell’Agenzia regionale, dalla quale è emerso che il 23 per cento degli oltre 570 dipendenti in forza all’ente sono totalmente o parzialmente inabili al lavoro”.

Cirignoni spiega che l’interrogazione mira a “capire come si sia arrivati a questa situazione anormale che vede oltre 130 invalidi lavorare per un Agenzia che dovrebbe occuparsi essenzialmente di interventi che prevedono lavori manuali pesanti. Secondo quanto verbalizzato in audizione ben 70 di questi lavoratori sarebbero invalidi totalmente e comunque la stragrande maggioranza dei 130 invalidi sarebbe caduta nella condizione di invalidità dopo l’assunzione nelle Comunità montane.

Come risulta dal verbale dell’audizione – rileva l’esponente della Lega – ci sarebbe anche il recente e triste caso di un lavoratore cui il medico avrebbe certificato di non poter lavorare oltre i 700 metri sul livello del mare causa frequenti crisi respiratorie”. “Ovviamente – evidenzia il consigliere regionale – la nostra non è una crociata contro i lavoratori sfortunati che a causa di malattia o infortunio vivono una condizione difficile, ma chiediamo un approfondita inchiesta interna a tutela dei cittadini e degli invalidi veri, auspicando anche l’intervento della magistratura perché un numero così abnorme getta un ombra oscura sull’amministrazione pubblica e sulla sanità regionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*