MAGIONE: INCONTRO GENITORI E AMMINISTRAZIONE, ACCORDO SUL COSTO DELLA MENSA

Incontro Genitori e Amministrazione
Incontro Genitori e Amministrazione
Incontro Genitori e Amministrazione

(umbriajournal.com) MAGIONE – Presentate dall’Amministrazione comunale, in un incontro pubblico presso la sede del Comune, gli atti realizzati per consentire la diminuzione del costo della mensa scolastica e per accedere alle agevolazioni per il pagamento della retta mensile.

Le proposte della Giunta sono state presentate dal sindaco Massimo Alunni Proietti e dall’assessore alle politiche sociali e pubblica istruzione, Lando Contini all’assemblea composta da rappresentanti di classe, dal Comitato mensa e dei dirigenti scolastici. Il primo cittadino, nel ringraziare i presenti, ha ribadito il massimo impegno dell’Amministrazione comunale nei confronti delle famiglie, assicurando attenzione e supporto in questo particolare momento di difficoltà economica che sta vivendo il paese.

Nell’intervenire sui costi e agevolazioni del servizio mensa, l’assessore Contini ha ribadito il valore educativo del momento del pasto. «È riduttivo vedere questo momento – ha spiegato l’assessore – solo come supporto alle famiglie che lavorano. Lo reputiamo invece come occasione per una vera educazione ad un’alimentazione corretta come dimostrano anche i progetti in campo alimentare che sono stati realizzati dalla scuola.»

“Per quello che riguarda i costi abbiamo agito in più direzioni: sul singolo pasto, sulle agevolazioni per i figli e sull’ISEE – ha affermato l’assessore Contini. – Per quello che riguarda il singolo pasto siamo riusciti ad ottenere, grazie ad un accordo con la CIR, azienda che effettua il servizio per le mense scolastiche, una diminuzione del costo di 26 centesimi a cui si aggiungeranno altri 14 centesimi reperiti dal bilancio comunale con una diminuzione totale di 40 centesimi a pasto. Un altro importante atto ha riguardato il rimodellamento delle fasce ISEE con innalzamento della soglia che potrà permettere l’accesso alla riduzione del costo del servizio mensa ad un maggior numero di famiglie. Inoltre, è prevista l’applicazione di una tariffa ridotta per il secondo e successivo figlio nel caso in cui usufruisca dello stesso servizio.” Le proposte della Giunta passeranno nei prossimi giorni in commissione per arrivare, a breve, all’approvazione definitiva in Consiglio Comunale.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*