FRANCESCO DE ANGELIS VISITA L’UNIVERSITÀ DEI SAPORI DI PERUGIA

Francesco De Angelis visita l'Università dei sapori di Perugia
Francesco De Angelis visita l'Università dei sapori di Perugia
Francesco De Angelis visita l’Università dei sapori di Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Il tour perugino dell’eurodeputato Francesco De Angelis ha fatto tappa anche all’Università dei Sapori di Perugia. Mercoledì 18 settembre, nell’ambito della “Giornata europea” promossa dalla Provincia di Perugia, per creare un canale diretto tra le realtà imprenditoriali del territorio e le istituzioni politiche dell’Unione Europea, De Angelis, membro delle Commissioni europee per lo sviluppo regionale e per l’industria, la ricerca e l’energia, ha potuto conoscere da vicino quella che è, a livello nazionale, una delle principali strutture formative nel campo dell’alimentazione. Nella visita, De Angelis è stato accompagnato dal presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, e dagli assessori provinciali Domenico Caprini e Domenico De Marinis. “Questa struttura – ha commentato De Angelis – è un vero e proprio gioiello. È un importante strumento di formazione ma anche di promozione dei sapori della nostra terra, dei prodotti tipici di qualità, del turismo e, più in generale, del made in Italy. È, perciò, un’eccellenza sia dal punto di vista produttivo che occupazionale”. “L’Università dei Sapori – ha affermato Guasticchi – è una realtà stupenda perché è riuscita a ottimizzare e potenziare quelle che sono le ricchezze enogastronomiche del nostro territorio”. Il centro di formazione promosso da Confcommercio Perugia organizza, infatti, corsi, anche a livello internazionale, nell’ambito della ristorazione, dell’ospitalità (Ho.re.ca) fino a quelli della distribuzione alimentare e della cultura dell’alimentazione. Seminari, progetti e tirocini frequentati ogni anno da circa 3mila corsisti provenienti da tutta Italia e dall’estero. “L’incontro di oggi – ha rimarcato Annarita Fioroni, presidente dell’Università dei Sapori di Perugia – è stato l’occasione per condividere con le istituzioni locali ed europee i nostri principi e le nostre idee. Per far capire loro che la formazione rappresenta uno dei principali veicoli di crescita economica, di promozione dei prodotti e di rilancio dell’export”. “Siamo qui – ha aggiunto Maurizio Beccafichi, coordinatore dell’Università dei Sapori di Perugia – a dimostrare come anche una regione piccola come la nostra sappia esprimere delle realtà con standard qualitativi elevati. In questi momenti difficoltosi, la formazione è una leva di sviluppo sulla bisogna puntare. Soprattutto nella distribuzione alimentare, nella ristorazione e nell’accoglienza turistica, ambiti, questi, che ancora garantiscono una solida occupazione ed espandono i propri orizzonti”.

 

Nicola Torrini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*