FORNACI BRIZIARELLI MARSCIANO RICEVE LA VISITA DI FRANCESCO DE ANGELIS

fbm riceve la visita dell'europarlamentare Francesco De Angelis
fbm riceve la visita dell'europarlamentare Francesco De Angelis
fbm riceve la visita dell’europarlamentare Francesco De Angelis

(umbriajournal.com) by Avi New MARSCIANO – “L’edilizia è senza dubbio uno dei settori trainanti dell’economia italiana. È un comparto produttivo di straordinaria importanza per lo sviluppo, la crescita e, soprattutto, per il lavoro. A livello europeo, stiamo discutendo un pacchetto da 40 miliardi di euro relativo a infrastrutture, grande viabilità e grandi opere. Può essere, questa, un’occasione importante per mettere in campo progetti, realizzare opere utili al paese e, soprattutto, consentire all’Italia di tornare a correre e superare il tunnel della crisi”. Ha affrontato anche le tematiche legate al mercato del mattone l’eurodeputato Francesco De Angelis, membro delle Commissioni europee per lo sviluppo regionale e per l’industria, la ricerca e l’energia, durante la visita alle Fornaci Briziarelli Marsciano (Fbm) nell’ambito della “Giornata europea” promossa dalla Provincia di Perugia. Mercoledì 18 settembre, accompagnato dal presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, e dall’assessore provinciale Domenico Caprini, De Angelis è stato ricevuto dagli amministratori dell’azienda Vincenzo Briziarelli e Gianni Meneghini e da Edoardo Cucchia, responsabile tecnico di Fbm. “Con questo incontro – ha spiegato Guasticchi –, abbiamo voluto creare un ‘front office’ tra aziende umbre e Parlamento europeo. Realizzare, in pratica, un collegamento diretto che consenta alle imprese di verificare, anche in maniera preventiva, leggi ed emendamenti, presentati a livello europeo da altre nazioni, che potrebbero penalizzare il mercato italiano e i settori che in Umbria hanno maggiore forza”. Visitato lo storico stabilimento marscianese di Fbm, uno dei maggiori centri europei di produzione di coperture in laterizio, che realizza ogni giorno oltre 280mila tegole e 180mila coppi, De Angelis ha potuto ascoltare, dai diretti interessati, quali siano le esigenze del mondo dell’edilizia e le difficoltà incontrate. “Gli imprenditori – ha commentato Meneghini – conoscono bene le problematiche che gravano su questo comparto perché le vivono sulla propria pelle. Possono, perciò, anche dare suggerimenti per la loro risoluzione. Questa iniziativa è una grande opportunità. Abbiamo notato grande disponibilità, da parte dell’onorevole De Angelis, a capire e a cercare di risolvere i problemi. L’Italia, a differenza di altri paesi, non ha saputo sfruttare le opportunità offerte dall’Europa. Bisogna recuperare il tempo perduto”.

 

Nicola Torrini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*