Boccali, Rigenerare luoghi e occupazione, Perugia Capitale Comune

Wladimiro BOCCALI (14)PERUGIA – “Oggi, più che cinque anni fa, Perugia è quel grande serbatoio di energie necessarie al suo stesso futuro. In questi anni abbiamo rinnovato spazi e luoghi del vivere collettivo, anche grazie al contributo delle associazioni di quartiere che con il loro apporto hanno permesso di ridare nuova vita a parti della città, mettendo in atto una “rigenerazione immateriale”. Rigenerazione urbana, non è soltanto una politica di riqualificazione di aree della città o di immobili dismessi o comunque usciti dal normale consumo dei suoi abitanti. Questo è molto ma non è abbastanza. È anche, e forse soprattutto, una strategia che produce economia, lavoro, occupazione. Si pensi a quale opportunità, in termini di lavoro e occupazione, potrebbero rappresentare grandi cantieri come l’ex-carcere o le altre infrastrutture di proprietà dello Stato e che lo Stato tiene chiuse, anche considerando che l’edilizia privata è praticamente ferma. Gli interventi dovranno essere indirizzati anche al recupero delle aree industriali e all’efficientamento energetico. Restituiamo a Perugia il suo patrimonio e utilizziamolo per rafforzare il sistema delle opportunità economiche”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*