Usa: tornano gli hacker russi, colpite centinaia di aziende

Attaccata societa' software Kaseya, con effetti su suoi clienti

Usa: tornano gli hacker russi, colpite centinaia di aziende

Usa: tornano gli hacker russi, colpite centinaia di aziende

Primo, nuovo cyber attacco con richiesta di riscatto in Usa da parte di hacker russi, dopo il vertice tra Joe Biden e Vladimir Putin, che avevano anche concordato di collaborare per prevenire e reprimere gli hackeraggi. A colpire, secondo i media americani, è stato il gruppo REvil, che aveva già ottenuto un riscatto milionario per il sabotaggio informatico della filiale Usa di Jbs, il maggior venditore di carne al mondo.

Nel mirino questa volta la società americana Kaseya, che fornisce software a grandi aziende e provider di servizi tecnologici. Kaseya ha riferito che sono stati interessati dall’ attacco meno di 40 dei suoi 36 mila clienti, tra i quali però figurano appunto fornitori di servizi, che a loro volta hanno numerosi clienti. L’ hackeraggio quindi potrebbe coinvolgere centinaia di società.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*