Università dei Sapori promuove con successo il Made in Italy nel Regno Unito

chef(umbriajournal.com) PERUGIA -Si aprono nuovi varchi per la formazione e la promozione della cultura agroalimentare italiana professionale all’estero
Sono ottime le possibilità di diffusione e sviluppo di nuove iniziative di formazione professionale sulla cucina italiana all’estero, soprattutto se legate alla diffusione della cultura alimentare della dieta mediterranea e all’uso dei prodotti tipici Made in Italy, primo fra tutti l’olio d’oliva. Termina così, con grande soddisfazione, la trasferta nel Regno Unito di Università dei Sapori, che insieme e grazie alla Camera di Commercio di Perugia e al Comitato del Concorso Ercole Olivario 2013 ha partecipato ad una rassegna di conferenze e mostre per la promozione dell’olio extravergine di oliva italiano.

La trasferta, dopo le tappe di Manchester ed Edimburgo si è chiusa il 20 giugno a Londra presso l’Ambasciata italiana con la conferenza stampa di presentazione del Concorso e del Menu Symposium Ercole Olivario 2013 in cui sono intervenuti il Presidente delle Camere di Commercio Italiane nel Mondo Leonardo Simonelli, l’Ambasciatore Italiano a Londra Pasquale Terracciano, Il Presidente ICE Riccardo Monti, Il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Ing. Giorgio Mencaroni, Il segretario generale della Camera di Commercio di Perugia dott. Pera, la Presidente di Università dei Sapori Anna Rita Fioroni e Marilena Liccardo responsabile formazione di Università dei Sapori. Presenti numerosissime le testate giornalistiche inglesi, BBC, giornalisti di settore e opinion leader locali, ma anche per la stampa italiana RAI, il Sole 24 ore e food blogger di rilievo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*