TERNI, SICUREZZA LAVORO, SEMINARIO BEHAVIOR-BASED SAFETY

Crisi Lavoro
Crisi Lavoro

Formazione continua e consapevolezza. Sono i cardini del metodo B-BS (Behavior-Based Safety) che rappresenta una delle nuove frontiere della sicurezza sui luoghi di lavoro. I comportamenti a rischio causano l’80 per cento degli incidenti sul lavoro. E i comportamenti si cambiano nel tempo attraverso la consapevolezza. Ed è per questo che il metodo B-BS mette al centro del suo protocollo le persone. Il protocollo Behavior-Based Safety (B-BS) – sviluppato più di 35 anni fa – si basa sul perfezionamento e l’ottimizzazione dei comportamenti sicuri attraverso un sistema di registrazione di feedback, dei comportamenti e di conseguenze positive, con il coinvolgimento di tutti i lavoratori.

 

Il risultato di questo percorso è la riduzione drastica dei comportamenti a rischio e del numero e della gravità degli infortuni. Di B-BS si parlerà nel corso del seminario di alta formazione organizzato da Heading, società con sede a Terni che opera nel campo della sicurezza, della formazione e della consulenza per le aziende, in collaborazione con la società Scientifica AARBA, con il patrocinio di Confindustria Umbria. Il seminario è in programma lunedì 18 novembre alle 14.00 al Centro Arti Opificio Siri di Terni. Introdurranno i lavori Ferruccio Fasoli AD Heading e Luca Crisostomi Direttore tecnico Heading. Porteranno il saluto le Autorità cittadine e Nicola Astolfi, Presidente Sezione Servizi Innovativi di Confindustria. Relatore dell’incontro sarà Fabio Tosolin, docente del Politecnico di Milano e uno tra i principali esperti di B-BS in Europa che nel corso del suo intervento parlerà della diffusione della B-BS in Italia e nel mondo illustrando le prove scientifiche della sua efficacia, oltre a soffermarsi sulle caratteristiche specifiche del protocollo.

 

La B-BS, quindi, è un complesso di metodologie e di tecniche attraverso cui individuare gli specifici comportamenti non sicuri esplorandone le cause – in modo da intervenire per rimuoverle e motivare la messa in atto di comportamenti sicuri. Ciò viene fatto in un quadro di forte coinvolgimento dei lavoratori, dei preposti alla sicurezza e di tutte le componenti aziendali che influiscono sulle condizioni di sicurezza in azienda. Considerando anche i brillanti risultati ottenuti laddove è stata concretamente applicata, la B-BS si presenta oggi come uno strumento moderno e particolarmente efficace nel promuovere il progresso della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. All. 1 Chi è Fabio Tosolin Analista comportamentale.

 

Laureato in Psicologia e iscritto all’Albo degli Psicologi della Lombardia e iscritto al relativo Repertorio. A partire dagli anni ’80 ha introdotto e diffuso in Italia le tecniche di Behavior Analysis applicate alla gestione dei comportamenti in ambito organizzativo, note come Organizational Behavior Management (OBM), realizzando anche le prime applicazioni europee di nuove tecnologie per l’e-learning basate sul paradigma scientifico del Precision Teaching (PT) di O. Lindsley. Ha introdotto e diffuso in Italia la Behavior-Based Safety (B-BS), per la quale è il riferimento scientifico in Europa. Presidente AARBA (Association for Advancement of Radical Behavior Analusis); Advisor del Cambridge Center for Behavioral Studies (CCBS) – Massachusetts; Professore al Politecnico di Milano e alla Facoltà di Medicina di Ferrara; Vice Direttore del Master di 2° livello in B-BS alla Facoltà dei Processi Industriali del Politecnico di Milano.

Chi è Heading Da quando è stata fondata, nel 2000, Heading si è affermata tra le più qualificate società che operano nel campo della sicurezza, della formazione e della consulenza per le aziende italiane. La sua squadra è composta da persone di grande e consolidata esperienza nei settori dove esplicano l’attività formativa e da giovani dotati di notevole capacità creativa, impegnati nell’attività di ricerca e nella progettazione e programmazione dei processi aziendali. La sua attività formativa è basata sulla consapevolezza che l’apprendimento, la rete delle conoscenze e competenze sono oggi la più importante leva per lo sviluppo delle persone e di intere realtà locali e nazionali, sia in termini economici che sociali e si esplica nei seguenti settori: qualificazione Enel e

 

Terna sicurezza e salute qualità e ambiente formazione aziendale formazione settore elettrico Ora, Heading ha deciso di elevare la propria offerta con la nascita dell’Alta Formazione attraverso la quale erogherà corsi per lo sviluppo di: competenze inerenti la direzione e gestione aziendale competenze tecniche, di vari settori, altamente specializzate Heading è accreditata presso la Regione Umbria come Istituto di Formazione ed è certificata UNI IO 9001-2008. E’ convenzionata con l’Associazione Nazionale Sicurezza sul Lavoro (ANFOS) e con la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia (sede di Terni) per il riconoscimento dei crediti formativi universitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*