Saltata trattativa Indesit, Giulietti (PD) si appella al Governo

indesit

(UJ.com3.0) ROMA – “Serve un intervento urgente del Governo; con il fallimento della trattativa Indesit, per 1.425 lavoratori si aprono le porte della mobilità e si gettano nella disperazione migliaia di famiglie, tra cui anche tanti lavoratori residenti nel comprensorio dell’Eugubino-gualdese”.

E’ quanto dichiarato dall’on. Giampiero Giulietti dopo la rottura delle trattative tra Indesit e organizzazioni sindacali al tavolo del Ministero dello Sviluppo economico che di fatto “ha cancellato in un sol colpo – ha aggiunto il deputato Pd – tutti i risultati raggiunti dopo mesi di delicate trattative.

Il Governo non può accettare una decisione presa unilateralmente, che va a gravare sul destino di oltre 1.400 lavoratori e delle loro famiglie. – ha continuato l’on. Giulietti – Dobbiamo  agire ed in fretta per salvaguardare l’occupazione e l’economia di un territorio che, come il comprensorio Eugubino-gualdese, già soffre una crisi economica senza precedenti che rischia di sfociare in una crisi sociale ancora più allarmante, e che il passo indietro compiuto nella vertenza Indesit non potrà che aggravare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*