Europoligrafico: sindacati critici sull’uso della cassa integrazione

europoli(umbriajournal.com) PERUGIA – In data 20 Giugno 2013 si sono incontrate le R.S.U. aziendali dell’Europoligrafico di Perugia insieme alle segreterie regionali di categoria di Cgil, Cisl e Uil (Slc, Fistel, Uilcom) per discutere la gestione della cassa integrazione guadagni ordinaria (c.i.g.o.) in uso attualmente presso lo stabilimento di Perugia e per fare il punto delle prossime prospettive aziendali ed occupazionali.
E’ emersa unitariamente una valutazione negativa sull’utilizzo adottato dall’azienda della c.i.g.o. in quanto, proprio di recente, sono state esternalizzate commesse importanti di lavoro che avrebbero consentito di ridurre significativamente l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale;
Inoltre, si evidenzia la scarsa attenzione dell’azienda alla rotazione del personale in c.i.g.o. che penalizza alcuni lavoratori, a fronte anche di un monte ore aziendale di ferie elevato.
Infine, i sindacati chiedono di poter avere in tempi celeri un incontro con la proprietà aziendale per conoscere i programmi industriali e le prospettive occupazionali nel breve e medio periodo.
Le segreterie regionali per affrontare queste tematiche convocheranno nei prossimi giorni l’assemblea di tutti i lavoratori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*