Test omofobo, regione e dipartimento di filosofia non conoscevano il contenuto

Test omofobo, regione e dipartimento filosofia non conoscevano contenuto
Foto da Facebook

Test omofobo, regione e dipartimento di filosofia non conoscevano il contenuto Il contenuto del test sul bullismo omofobo, che ha scatenato una bufera, non era a conoscenza né dalla regione Umbria, né dal dipartimento di filosofia. E’ quanto scrive oggi il Corriere dell’Umbria in un articolo a firma di Marina Rosati. A dire che non ne sapevano niente sono il direttore del dipartimento, Claudia Mazzeschi e la governatrice Marini.

Tutta la responsabilità viene scaricata  – scrive il quotidiano – su Federico Batini, il professore che ha guidato la ricerca, bocciata anche dal ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti. Insomma nessuno sapeva niente. Il test, tra l’altro, ha suscitato poco interesse visto che il 70% delle scuola a cui era destinato non l’ha preso in considerazione.

Commenta per primo

Rispondi