Scuola oggi, in Italia, il ritorno in classe per 5 milioni di studenti

Ripartita la didattica in presenza, ma non in tutte le Regioni

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuola oggi, in Italia, il ritorno in classe per 5 milioni di studenti

Scuola oggi il ritorno in classe per 5 milioni di studenti

Le scuole dell’infanzia, elementari e medie – con pochissime eccezioni – sono ripartite stamani in presenza dopo la pausa natalizia per un totale di 5 milioni di studenti. Oggi sono state riaperte anche le aule, per il 50% degli alunni, delle scuole superiori in Trentino Alto Adige. In Lazio, Abruzzo, Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia, Liguria, Sicilia ed in Valle d’Aosta le scuole superiori riapriranno al 50% della presenza l’11 gennaio. Altre Regioni si muovono in ordine sparso.

Più precisamente, la data del rientro è slittata a lunedì 11 gennaio in 9 Regioni – nel fine settimana si aspettano i monitoraggi rispetto agli indici regionali di contagio – mentre nelle restanti il ritorno – al 50% – è spostato o al 18 gennaio (come in Piemonte e in Molise)
© Protetto da Copyright DMCA

Toma ha disposto la sospensione in presenza per gli studenti di tutti o al 25 gennaio (come in Campania, dove anche i bambini dei primi due anni delle elementari inizieranno ad andare a scuola lunedì 11), o addirittura al 1 febbraio come in Veneto, Friuli Venezia Giulia, nelle Marche, in Calabria e probabilmente (è attesa l’ordinanza) anche in Sardegna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*