Scuola Carducci-Purgotti di Perugia, al via la ricostruzione

Scuola Carducci Purgotti Perugia, non risorge, in 800 firmano petizione online

Scuola Carducci-Purgotti di Perugia, al via la ricostruzione I lavori per la ricostruzione della scuola Carducci-Purgotti di Perugia, resa inagibile dalla scossa del 30 ottobre 2016, saranno consegnati, lunedì 12 novembre, alla Generali Prefabbricati, l’impresa che si è aggiudicata l’appalto. Un evento attesissimo in primo luogo dagli studenti e dai loro genitori che da due anni frequentano in una sede provvisoria e dalla dirigente scolastica dell’IC Perugia 4 Iva Rossi e dai suoi insegnanti. Lo riporta oggi il Messaggero Umbria.

Un grosso sospiro di sollievo anche per gli assessori Antonio Bartolini (Regione) e Dramane Waguè (Comune) che in questi due anni hanno seguito la vicenda con continuità attuando un pressing continuo su commissario alla ricostruzione, Invitalia e infine impresa appaltatrice chiamata per due volte ad adeguare il progetto.

LEGGI ANCHE: Scuola Carducci-Purgotti Perugia, riunione sui tempi di avvio dei lavori

La scuola – secondo quanto previsto dal bando – dovrà essere ricostruita in 112 giorni, quindi i lavori saranno completati entro marzo 2019. La consegna dovrebbe avvenire all’inizio del prossimo anno scolastico 2019-2020. La nuova scuola ospiterà esattamente lo stesso numero di studenti della Secondaria di I grado frequentanti al momento della chiusura ma in condizioni decisamente migliori.

Lunedì 19 novembre, alle ore 9, si svolgerà la cerimonia della posa della prima pietra per la ricostruzione  della scuola secondaria di primo grado Carducci-Purgotti di Perugia, i cui lavori sono stati appaltati nelle scorse settimane ed affidati all’impresa Generali Prefabbricato. All’avvio ufficiale dei lavori, che avverrà nella sede della scuola in via Fonti Coperte, parteciperanno la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, l’assessore regionale all’istruzione, Antonio Bartolini, il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, l’assessore comunale all’istruzione, Dramane Waguè, la dirigente scolastica regionale Antonella Iunti, la dirigente scolastica della scuola Carducci, Iva Rossi, il presidente del Consiglio d’Istituto, Raffaele Goretti, oltre naturalmente ai rappresentanti dell’impresa e dei tecnici responsabili dei lavori.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 + 13 =