PROVE PER VETERINARIA A BASTIA

FacoltaVeterinariaEsameDammissione-7568(umbriajournal.com) BASTIA UMBRA – I test di ammissione alle principali facoltà universitarie perugine sono partiti questa mattina con il quiz per Veterinaria. Tanti volti preoccupati ma anche chiaramente pieni di aspettative quelli delle centinaia di studenti che questa mattina, 3 settembre, hanno atteso  l’apertura delle porte dei padiglioni dell’Umbriafiere.

Per tutti, sessanta quesiti, con cinque opzioni di risposta, di cui una soltanto esatta. Per Veterinaria hanno fatto domanda 581 candidati per 70 posti a bando. Oltre 1500 sono le richieste pervenute per Professioni sanitarie rispetto ai 464 posti disponibili. In 1494 si presentano a Medicina e Odontoiatria e Protesi dentarie per 223+12. Infine, a Ingegneria edile – Architettura saranno in 104 per 97 disponibilità a bando. In queste cifre non sono riportati le disponibilità per gli studenti extra comunitari.

Gli studenti e le studentesse della Sinistra Universitaria-Udu Perugia si sono ritrovati presso il centro fieristico per informare gli studenti distribuendo vademecum con tutte le informazioni riguardanti la procedura di svolgimento dei test, per evitare e per sapere riconoscere, eventuali “irregolarità”. Tra le novità di quest’anno – ricorda l’Uu – il cosiddetto “bonus maturità”, che il coordinatore Tiziano Scricciolo definisce “ennesima falla di un sistema, quello del numero chiuso, che già di per sé fa acqua da tutte le parti”. Il bonus è definito “un fattore discriminante che sta alla base di nuove ingiustizie e sperequazioni tra studente e studente”.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*