Le prove Invalsi tornano in carreggiata, da aprile per 38mila studenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Dagli studenti di Panicale una app per il corretto smaltimento dei rifiuti

Le prove Invalsi tornano in carreggiata, da aprile per 38mila studenti

Le prove Invalsi tornano in carreggiata In Umbria, Covid permettendo, saranno più di 38.000 gli studenti che si cimenteranno in queste prove. E’ quanto riporta oggi il messaggero Umbria, in un articolo ben articolato a firma di Remo Gasperini. Le classi interessate alle prove Invalsi sono la seconda e la quinta classe delle Primarie, la terza Media e secondo e quinto Superiore.

© Protetto da Copyright DMCA

In Umbria nella Primaria saranno sottoposti ai test 6.917 scolari di seconda e 7.439 di quinta; sono invece 8.142 gli studenti di terza media mentre nelle due classi delle Superiori saranno rispettivamente 8.301 (seconde) e 7.252 (quinte) per un totale di 38.051.

Tutti gli allievi sostengono una prova di Italiano e una di Matematica. Gli studenti delle classi finali svolgono anche una prova di Inglese, suddivisa in Reading e Listening. Fra le classi partecipanti ce ne sono alcune di campione (alle Superiori sono di norma due per ogni
istituto) scelte come rappresentative del sistema scolastico italiano e i cui risultati confluiranno nel Rapporto Invalsi.

Il calendario
Primarie:
Seconda classe e quinta classe: 6 maggio italiano, 12 maggio matematica.
Quinta classe 5 maggio anche inglese.
Scuole Medie:
Terza classe: dal 7 al 30 aprile (classi non campione); 8-9-12-13 aprile (classi campione)
Superiori:
Seconde classi: dal 10 al 28 maggio (classi non campione) e dall’11 al 14 maggio (classi campione).
Quinte classi: dal 1 al 31 marzo (classi non campione); dal 2 al 5 marzo (classi campione).

L’Ufficio Scolastico nei giorni scorsi ha pubblicato la graduatoria degli osservatori, una task force di 219 osservatori esterni composta da vari profili professionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*