La stranieri per le scuole: il 5 maggio virtual open day 2021

 
Chiama o scrivi in redazione


La stranieri per le scuole: il 5 maggio virtual open day 2021

La stranieri per le scuole: il 5 maggio virtual open day 2021

La stranieri per le scuole: il 5 maggio virtual open day 2021 per presentare i corsi di laurea triennale.

Sono aperte le iscrizioni online

Perugia: Il 5 maggio prossimo, mercoledì, l’Università per Stranieri di Perugia presenterà la sua offerta formativa di primo livello a tutti gli studenti delle scuole superiori: una giornata aperta in modalità virtuale agli istituti secondari per consentire ai ragazzi di tutti i cinque anni conoscere piani di studio, profili professionali e sbocchi occupazionali delle lauree triennali dell’Ateneo ed inoltre di scoprire le strutture, i servizi, le attività artistico-culturali e sportive della Stranieri, insieme a suoi docenti e senior students. Sono aperte le iscrizioni online.

  • L’evento avrà inizio alle ore 14:30 con la presentazione del programma delle attività da parte del delegato per l’Orientamento, Antonio Allegra, cui farà seguito il saluto del neo rettore dell’Ateneo, Valerio De Cesaris.
“La scelta del percorso di studi universitario – sottolinea il prof. Allegra – è una delle più delicate e gli Open Day costituiscono il momento del contatto necessario tra scuola e università per orientare il percorso formativo dei ragazzi. Il nostro è un Ateneo internazionale, aperto a italiani e stranieri, dove la tradizione si coniuga alla contemporaneità: Comunicazione internazionale, Made in Italy, Digital Humanities, Sostenibilità, sono le parole chiave attraverso cui ci proponiamo, in una dimensione che ha come oggettivi punti di forza tassi di soddisfazione degli iscritti tra i più alti d’Italia e un’elevatissima internazionalizzazione”
.

L’evento entrerà nel vivo con la presentazione dei corsi di laurea triennale, che verranno illustrati nel dettaglio dai loro rispettivi presidenti: Rolando Marini parlerà di Comunicazione internazionale e pubblicitaria – ComIP; Gabriele Rigano di Digital Humanities per l’italiano – DHI, Giovanni Capecchi di Made in Italy, Cibo e Ospitalità – MICO, e Maura Marchegiani presenterà Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale – SIS.

A seguire ogni per ogni corso di laurea si terrà una lezione laboratorio: per Made in Italy, Cibo e Ospitalità Elisa Ascione parlerà de “Il cibo come patrimonio culturale: elementi di storia e antropologia dell’alimentazione”; Chiara Biscarini per Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale approfondirà il tema della “Sostenibilità, resilienza e gestione delle emergenze”; mentre Borbala Samu spiegherà come “Usare il cinema per insegnare l’italiano a stranieri” nell’ambito del corso di laurea di Digital Humanities per l’italiano; infine Stefania Scaglione (Comunicazione internazionale e Pubblicitaria) parlerà degli “Abiti di parole: una scelta complessa, tra mode, norme e stili personali”. La presentazione dei servizi dell’Ateneo e il question time dedicato alle domande di studenti e insegnanti chiuderà l’evento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*