La Stranieri per la settimana della lingua italiana nel mondo

 La Stranieri per la settimana della lingua italiana nel mondo. Porta la sua voce fino a Nizza, Addis Abeba e Canton

La Stranieri per la settimana della lingua italiana nel mondo

 Si inaugura oggi la XXI edizione della Settimana della lingua italiana nel mondo, che sotto l’egida del MAECI si svolgerà in tutte le sedi diplomatiche italiane sino al 22 ottobre prossimo.


Fonte Ufficio Stampa
Università per Stranieri di Perugia


L’Università per Stranieri di Perugia sarà come sempre attivamente coinvolta nel programma delle manifestazioni, tra cui l’apertura odierna degli eventi a Nizza (Francia) e ad Addis Abeba (Etiopia), e le iniziative organizzate dal Consolato d’Italia a Canton.

L’edizione 2021 non poteva non essere dedicata a Dante Alighieri e alla sua Commedia, che saranno oggetto della conferenza che Floriana Calitti, docente di letteratura italiana dell’Ateneo, tiene oggi presso la biblioteca patrimoniale Romain Gary di Nizza, alla presenza della Console Generale d’Italia, Caterina Gioiella e della Presidente del CoALCIt – Comitato per le Attività linguistiche e culturali italiane -, prof.ssa Marianna Giuliante.

L’evento odierno costituisce il culmine di un percorso progettuale interamente dedicato alla figura di Dante, avviato dall’Ateneo e dal CoALCIt lo scorso anno, in occasione del VII centenario della morte del poeta. Si è trattato di un programma di formazione degli insegnanti di italiano L2 delle scuole superiori francesi sulla didattica di Dante e sulla traduzione della Divina Commedia, curata dalla stessa Calitti.

Altro evento inaugurale della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo partecipato dalla Stranieri è la conferenza odierna di Enrico Terrinoni su “Dante globale”, in programma presso l’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba.

L’intervento ha luogo nell’ambito di una missione istituzionale nel paese africano, nel corso della quale il docente incontrerà i massimi rappresentanti degli Atenei della capitale e di istituzioni italiane attive in Etiopia nel settore della formazione.

L’impegno dell’Ateneo per la manifestazione organizzata dal MAECI prosegue nei giorni prossimi con una conferenza a distanza di Roberto Dolci, delegato rettorale per i corsi di lingua e cultura italiana, e di Floriana Calitti, rivolta a studenti e docenti della Guangzhou Maritime University di Canton. Sotto l’egida del Consolato Generale d’Italia, l’ateneo cinese ha di recente acceso un corso di laurea in lingua italiana, per il quale è stata subito attivata una fattiva collaborazione con la Stranieri di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*