La scuola dove c’è sempre il sole Bonucci di Ponte Felcino classe primavera

 
Chiama o scrivi in redazione


La scuola dove c’è sempre il sole la Bonucci di Ponte Felcino
da Stefano Vicarelli

© Protetto da Copyright DMCA

Sabato 29 settembre sarà una giornata memorabile per la scuola paritaria dell’infanzia “Lucio Bonucci”, ma sarà importante anche per le comunità di Ponte Felcino e Villa Pitignano, i paesi nella quale opera da oltre cento anni questa scuola: verrà infatti inaugurata una classe nuova di zecca, la “classe primavera”, pensata e realizzata appositamente per i fanciulli da due a tre anni. Ampliare l’offerta formativa nel momento in cui più si fanno sentire gli effetti della diminuzione delle nascite può sembrare un azzardo, ma l’associazione di volontariato di ispirazione cattolica, presieduta da Sabrina Di Cola, che da anni gestisce questo presidio scolastico per l’infanzia è sicura che sarà una scommessa vinta, perché è proprio l’esistenza nel territorio di strutture come queste, che forniscono servizi di qualità alle famiglie, che può contribuire a contrastare il fenomeno della denatalità.



Il programma prevede alle ore 09,30 il taglio del nastro e la benedizione da parte del vescovo ausiliario di Perugia-Città della Pieve Mons. Paolo Giulietti, cui seguirà la Santa Messa, mentre nel pomeriggio saranno protagonisti gli alunni della scuola che si esibiranno in una serie di spettacolini; la giornata si concluderà, infine, con una cena conviviale cui prenderà parte il sindaco di Perugia Andrea Romizi. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*