Elezioni Universitarie, Identità Universitaria traccia il suo bilancio

Identità Universitaria, con il suo Presidente Beatrice Paolieri, intende ringraziare tutti coloro i quali hanno deciso di sostenere il gruppo

Elezioni Universitarie, Identità Universitaria traccia il suo bilancio

PERUGIA – Identità Universitaria, con il suo Presidente Beatrice Paolieri, intende ringraziare tutti coloro i quali hanno deciso di sostenere il gruppo, accordandogli fiducia nella ultima tornata elettorale. “A distanza di giorni – spiega la Paolieri – credo che un’analisi del voto e delle votazioni sia dovuta. A nostro giudizio abbiamo trovato scorretto e inaccettabile la presenza pressante, davanti ai seggi, di soggetti ben distanti dal mondo dell’Università, i quali si sono poi presentati, senza alcun diritto, davanti ai seggi il giorno dello scrutinio a contestare schede. Mi riferisco ad una persona appartenente ad Azione Universitaria che, nel corso dello spoglio, non a caso è stato allontanato dalla commissione di seggio.

Il clima che si respirava, durante il rinnovo del Consiglio degli Studenti, è stato aspro e non rispettoso del reale significato di “democrazia” con volantinaggi anche durante il silenzio elettorale. Identità Universitaria rivendica la sua autonomia e la sua indipendenza, ha corso a testa alta contro tutti e tutto, senza aiuti a differenza di chi, pur decantandosi come forze politica di centro destra si è palesemente alleato con il nemico storico, la sinistra.

Venduta la coerenza politica per un paio di poltrone, questa è stata la nostra riflessione.

Ci dispiace solamente che per i prossimi due anni le problematiche degli studenti non saranno la priorità, ora che ognuno si è ben accomodato sugli scranni della maggioranza. Non ci resta che augurare a tutti un buon lavoro e – conclude la Paolieri –  ricordando che Identità Universitaria c’è e ci sarà sempre, percorrendo passo a passo la vita dello studente universitario”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*