Dottoressa perugina fa il pieno di titoli,110 e lode, sono i ricercatori di domani

 
Chiama o scrivi in redazione


Dottoressa perugina fa il pieno di titoli,110 e lode, sono i ricercatori di domani
Domiziana Pedini

Dottoressa perugina fa il pieno di titoli,110 e lode, sono i ricercatori di domani

di Mario Mariano

Domiziana Pedini, laureatasi la settimana scorsa in Medicina e Chirurgia , è andata otre il 110 e la lode, discutendo una tesi su “ Analisi dei fattori di rischio e dell’incidenza di fibrosi epatica a lungo termine dopo trapianto di fegato pediatrico” . Oltre ad anticipare la laurea di alcuni mesi, ha avuto come esaminatori due super esperti della patologia nazionale e internazionale, la la professoressa Olivia Morelli docente dell’Università di Perugia e il dott. Marco Spada, dIrettore della Clinica di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica e dei Trapianti Addominali dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma.

Ma ci sono anche altri meriti che rafforzano la convinzione che la passione per la medicina è già alta durante il periodo di tirocinio.

La neo dottoressa si è aggiudicata una borsa di studio che le ha permesso un corso di formazione alla Mie University in Giappone e alla Warhawks Medical University. La tesi discussa, dicono gli esperti, meritata attenzione visto che il tema delle complicanze nel trapianto di fegato in età pediatrica, presenta aspetti che riguardano anche l’ambito dell’epatalgia dell’adulto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*