Bando d’accesso al master in International business and Intercultural Context

 
Chiama o scrivi in redazione


Università per Stranieri di Perugia, Cda approva bilancio di previsione dell'Ateneo

Bando d’accesso al master in International business and Intercultural Context

È aperto sino al 31 marzo prossimo il bando per accedere alla quarta edizione del Master in International Business and Intercultural Context, che l’Università per Stranieri di Perugia organizza in partnership con la Fondazione ONAOSI.

© Protetto da Copyright DMCA

Questo percorso formativo è nato per corrispondere alla domanda di formazione e consulenza che molte imprese italiane sono andate manifestando nel corso dell’ultima decade in ordine all’operatività in contesto internazionale.

Mettere a regime filiere commerciali transnazionali, collaborare con partner stranieri, lanciare prodotti in ambiti socioeconomici ‘distanti’ o gestire accordi di fornitura e delocalizzazioni all’estero comporta in primissimo luogo acquisire una conoscenza approfondita della dimensione socioculturale e geopolitica del territorio in cui si si è scelto di operare. Ed in tali ambiti l’Università per Stranieri di Perugia possiede specialistiche competenze scientifiche e didattiche, maturate nel corso d’un secolo di promozione della lingua, della civiltà e delle operatività italiane in ogni loro diramazione estera.

L’obiettivo di questo corso di studi è quello di abilitare al management delle complesse competenze necessarie alla gestione di progetti di Internazionalizzazione, allo sviluppo di politiche di marketing per il lancio di prodotti in set internazionali, all’analisi di nuovi mercati di sbocco.

Ma il master forma anche il know how necessario all’individuare di finanziamenti a supporto delle aziende, alla conoscenza delle modalità d’ingresso nei mercati e al quadro giuridico della regolamentazione.

Alla didattica classica si uniscono gli strumenti di project work, case studies, lavori di gruppo e learning by doing, consentendo così ai partecipanti di acquisire capacità immediatamente spendibili nel mondo del lavoro.
Le attività didattiche sono erogate in modalità online sincrona, attraverso l’uso della piattaforma informatica Teams di Microsoft, da docenti universitari, manager e professionisti che lavorano con aziende internazionalizzate.

L’attività di stage potrà essere svolta in tre modalità alternative, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19: convalida di pregresse, pertinenti esperienze professionali; elaborazione di un project work preliminarmente concordato con il coordinatore del Master; stage aziendale nel trimestre settembre-novembre 2021.

Requisito di ammissione al Master è il possesso di una laurea triennale (o quadriennale dell’ordinamento previgente al D.M. 509/1999) o titolo di studio equivalente conseguito all’estero.
L’ONAOSI metterà a disposizione un massimo di 10 borse di studio ai suoi assistiti, mentre l’Ateneo garantirà 5 borse di studio di € 1.500,00 ai primi cinque candidati utilmente collocati in graduatoria.

Il superamento della prova finale darà diritto al conseguimento di 60 crediti formativi universitari (CFU).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*