Frana sulla SS Flaminia: Confindustria Foligno chiede certezza nei tempi di riapertura

Frana di San Giovanni Profiamma a Foligno (7)di Maria Luisa Grassi (UJ.com3.0) FOLIGNO – Sono trascorsi quasi quaranta giorni dalla chiusura della statale Flaminia e non è ancora possibile sapere quanto tempo occorrerà per mettere in sicurezza la strada e riaprirla al traffico. A patire di questa interruzione sono – oltre a tutti i cittadini della zona – in particolar modo le imprese del territorio i cui mezzi sono costretti a percorrere una lunghissima deviazione che contribuisce ad aggravare i costi di trasporto – già piuttosto consistenti a causa di una rete infrastrutturale da sempre carente – a carico delle aziende.

“Siamo consapevoli – sottolinea il presidente della Sezione di Foligno di Confindustria Giuseppe Metelli – della gravità della frana che ha costretto l’interruzione del traffico su questa fondamentale arteria di collegamento. E comprendiamo perfettamente che la strada può essere riaperta solo garantendo la massima sicurezza di chi vi transita. Tuttavia chiediamo con forza che tutti gli Enti coinvolti garantiscano il massimo impegno e collaborazione perché la Flaminia possa essere aperta al traffico in tempi brevi e soprattutto certi. In un periodo di prolungata difficoltà e di pesante crisi economica come quello che ormai da mesi le nostre imprese stanno attraversando – aggiunge Metelli – anche l’interruzione di una strada, tra l’altro particolarmente importante, contribuisce ad appesantire i costi economici delle aziende costrette a sostenere gli aggravi di scomode deviazioni”.

Confindustria chiede intanto che, in attesa del completamento dei lavori, sia almeno attivato nel tratto interessato dalla frana il senso alternato su una sola corsia regolato da semaforo.

Soluzione temporanea, che però allevierebbe molte difficoltà alle parti di territorio  interessate, a tutte le attività industriali e commerciali presenti e agli abitanti stessi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*