F24 CONSEGNATI IN RITARDO, CASTIGLIONE PROROGA LA SCADENZA TARES AL 31 DICEMBRE

Cna e Confartigianato Spoleto attacca sulla Tares
Cna e Confartigianato Spoleto attacca sulla Tares
Prorogata la scadenza TARES a Castiglione

(umbriajournal.com by AKR) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Il Comune di Castiglione del Lago informa i cittadini che ha prorogato al 31 dicembre 2013 la scadenza del pagamento della terza rata della TARES. La proroga si è resa necessaria a causa dei ritardi di consegna, nonostante che i plichi, contenenti i modelli F24 precompilati, siano stati consegnati per la distribuzione alle Poste Italiane in data 29 novembre 2013.

Per tale motivo l’amministrazione comunale comunica che i versamenti effettuati oltre il 16 dicembre 2013 ma comunque entro il 31 dicembre 2013 saranno considerati regolari e sugli stessi non saranno applicati sanzioni ed interessi. Si precisa che l’importo di tali pagamenti non può essere rateizzato perché si tratta di versamenti a saldo, e quindi vanno versati in un’unica soluzione. L’Ufficio Tributi resta a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Si ricorda che il Comune di Castiglione del Lago ha creato un ulteriore Fondo di Solidarietà, specifico e dedicato solo ai tributi comunali, per sostenere situazioni di grave difficoltà e disagio regolarmente documentate, in relazione al reddito complessivo che potrà essere attivato tramite le procedure e gli sportelli dell’Ufficio Servizi Sociali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*