Eurochocolate, ancora tanti dubbi, si potrebbe fare, ma…

Eurochocolate, ancora tanti dubbi, si potrebbe fare, ma…

Perplessità non solo per Eurochocolate, ma anche per altri eventi, come la Fiera dei Morti o quelli del Natale. Tutti appuntamenti che dovranno fare i conti con l’emergenza epidemiologica, almeno per quelli che si svolgono in centro storico. Lo scrive oggi la Nazione Umbria. Contingentare le presenze come Umbria Jazz significa far venire meno gente e questo rischia di creare l’effetto contrario.

Eurochocolate, che Eugenio Guarducci vorrebbe far partire il 16 ottobre, è “un evento che attira tantissime persone e il centro non è uno spazio delimitato – ha detto l’assessore Pastorelli alla Nazione Umbria -, ma ha tante vie di entrata e di uscita e questo comporta numerosi problemi organizzativi.

Eurochocolate, ancora tanti dubbi, si potrebbe fare, ma…di Comitato di ordine pubblico in prefettura. Eventi che durano tanti giorni in centro storico, sono complessi da gestire al momento. L’amministrazione comunale di Perugia è favorevole a certi eventi, ma occorre confrontarsi con la situazione di emergenza che si sta vivendo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*