Un uomo di 93 anni si è sparato in faccia a Terni

Ospedale Terni

ospedale-terni(UJ.com3.0) TERNI – Nuovamente un intervento dell’equipe del dipartimento di chirurgia testa-collo, guidata dal professor Giuliani, è stata decisiva nel salvare una vita umana.  Questa volta si è trattato di un pensionato ultranovantenne.  Il pensionato si era procurato una vasta emorragia al volto a causa di un colpo esploso per sbaglio dal fucile da caccia di proprietà dello stesso 93enne di Borgo Rivo, ex cacciatore. I pallini della cartuccia gli avevano provocato una brutta ferita alla guancia, risolutivo l’intervento dell’equipe del dipartimento di chirurgia testa-collo del professor Giuliani. L’uomo dopo la normale convalescenza è stato dimesso dall’ospedale. TERNIMAGAZINE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*