Un umbro tra i dipendenti Adm insigniti del premio San Matteo 2021

Un umbro tra i dipendenti Adm insigniti del premio San Matteo 2021

Un umbro tra i dipendenti Adm insigniti del premio San Matteo 2021

Si è tenuta presso il Cortile d’onore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Adm in Piazza Mastai a Roma la cerimonia di consegna del Premio “San Matteo 2021” ai dipendenti dell’Agenzia che si sono particolarmente distinti nello svolgimento del proprio lavoro. A fare gli onori di casa è stato il Direttore Generale ADM, Marcello Minenna, che dallo scorso anno ha fortemente voluto dare nuovo impulso a questa cerimonia dedicata a San Matteo, patrono, fra gli altri, dei doganieri e dei contabili.

La consegna del Premio si è tenuta al termine della presentazione del “Libro Blu 2020”, evento che illustra i risultati operativi conseguiti che, per lo scorso anno ha, tra gli altri dati, registrato la riscossione e il versamento nelle casse dello Stato di oltre 62 miliardi di euro e più di 85 milioni di prodotti requisiti o sequestrati perché non rispondenti alle vigenti norme (53 milioni i prodotti sanitari “Covid-19” requisiti). Alla presentazione del Libro Blu erano presenti, tra le numerose autorità intervenute, il Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e i Ministri dell’Interno Luciana Lamorgese, degli Esteri Luigi Di Maio, della Difesa Lorenzo Guerini e della Salute Roberto Speranza. Il D.G. Minenna si è voluto personalmente complimentare con tutti i funzionari insigniti del prestigioso riconoscimento.

Per l’Umbria la medaglia, coniata riprendendo lo splendido mosaico del XIII secolo presente nel Duomo di Salerno in cui è ritratto il Santo, è stata consegnata al funzionario Fabrizio Santarelli, Capo Sezione controlli dell’Ufficio dei Monopoli per l’Umbria – sede di Perugia, al quale si devono i brillanti risultati conseguiti nel tempo sia nel contrasto al contrabbando dei tabacchi lavorati, sia nel contrasto e repressione del fenomeno dei giochi illegali. A Santarelli è giunto anche l’apprezzamento del Direttore Territoriale ADM per la Toscana, la Sardegna e l’Umbria, Roberto Chiara, da cui dipende l’Ufficio del capoluogo umbro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*