Terni, Polizia arresta complice dello scippo alla stazione‏

Stazioni Sicure a Pasqua, ecco i controlli della Polfer di Terni
Stazione Terni, scippo
Stazione Terni, scippo
Stazione Terni, scippo

(umbriajournal.com) TERNI – Ieri pomeriggio, la Polizia ha arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un trentaseienne foggiano autore del grave efferato scippo avvenuto l’8 marzo 2014 davanti alla stazione ferroviaria di Terni.

L’uomo, soggetto pericoloso e gravato da molteplici precedenti penali e di polizia, è accusato di aver trascinato a terra la donna rumena per strapparle la borsa che aveva con se. Nell’immediatezza, anche grazie alla collaborazione dei cittadini presenti in stazione, era stata rintracciata ed arrestata la complice dell’uomo mentre lui era riuscito a dileguarsi facendo perdere le sue tracce.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Terni su richiesta del Pubblico Ministero titolare delle indagini. All’uomo è stata contestata anche la violazione continuata degli obblighi inerenti la Sorveglianza Speciale di P.S. e il delitto di lesioni aggravate cagionate alla donna scippata che aveva riportato tumefazioni al volto, alla mano e agli arti inferiori.

All’atto di eseguire la misura cautelare una Volante della Polizia ha rintracciato l’uomo a casa della compagna, lo stesso ha cercato di sottrarsi alla cattura nascondendosi sotto al letto, ma è stato scovato e dopo l’arresto è stato associato al carcere di Vocabolo Sabbione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*