TERNI, DUE OPERAZIONI POLIZIA, DENUNCE PER FURTO E PER DROGA

Operazione Montana il Questore chiude per 30 giorni il bar ritrovo della banda di spacciatori
QUESTURA DI TERNI
QUESTURA DI TERNI
QUESTURA DI TERNI

E’ stato denunciato per furto aggravato l’operaio ternano di 35 anni che qualche giorno fa ha rubato dallo zainetto di un collega un tablet, all’interno dello stabile dell’AST. Il proprietario ha sporto denuncia in questura, precisando che all’interno del tablet vi era una scheda telefonica e proprio grazie a questa scheda l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico è riuscito a localizzare il computer a casa dell’operaio.

 

Agli agenti, l’uomo ha dichiarato di averlo trovato, ma è stato denunciato per furto aggravato. Sabato mattina, intorno alle 10.30, alcuni residenti della zona Gabelletta hanno richiesto l’intervento della Volante perché avevano visto dei giovani aggirarsi nel quartiere con fare sospetto. Gli agenti hanno fermato tre ragazzi che si erano appartati fra i palazzi ed uno di loro, ternano di 18 anni, è stato trovato in possesso di 4 grammi di hashish. Già noto come tossicodipendente, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Gli altri due sono risultati estranei ai fatti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*