Terni, Donna uccisa in casa, marito non risponde a gip

DONNAuccisaINcasaMARITOpresuntoOMICIDAterniTERNI – Franco Rinaldi, l’operaio di 48 anni arrestato per avere ucciso la moglie dalla quale si stava separando, lunedì mattina nella casa della donna di Borgo Rivo, si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’interrogatorio è avvenuto davanti al gip di Terni Simona Tordelli.

Il giudice al termine si è riservato di decidere in merito alla convalida del provvedimento. Presente
anche il pm titolare dell’indagine, Elisabetta Massini.

L’uomo, secondo quanto riferito dai difensori, gli avvocati Riccardo Falocco e Emidio Gubbiotti, ha “solo declinato le proprie generalità, senza rispondere ad ulteriori domande nel merito della vicenda”.

I legali hanno chiesto al giudice di “valutare la possibilità di concedergli i domiciliari, anche per salvaguardare la sua integrità psicofisica nell’ottica di una collaborazione con gli inquirenti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*