TERNI, 2 RUMENI SPECIALIZZATI IN “SPACCATE” AI DANNI NEGOZI DI TELEFONIA, ARRESTATI

Materiale Sequestrato
Materiale Sequestrato
Materiale Sequestrato

(umbriajournal.com) TERNI – Ieri pomeriggio nell’ambito delle straordinarie operazioni di controllo del territorio della Polizia, cui hanno partecipato anche 4 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, la Volante ha rintracciato, poco distante dalla Stazione Ferroviaria, due rumeni di 24 e 30 anni, senza fissa dimora, i quali alla vista della Polizia hanno tentato di dileguarsi.

Uno dei due aveva uno zaino occultato sotto al giubbotto all’interno del quale sono stati trovati 10 smarthphone e 2 tablet nuovissimi, ancora incelofanati, ed un grosso martello. Sia i telefoni che il martello erano sporchi di sangue ed uno dei due rumeni aveva una ferita sulla mano.

I due sono stati condotti in Questura dove si è accertato che il ventitreenne era specializzato in spaccate in esercizi commerciali e che recentemente era stato arrestato dalla Polizia di Padova, Modena e Venezia. All’esito degli accertamenti sono stati arrestati e condotti presso il Carcere di Sabbione a disposizione del Sostituto Procuratore Elisabetta Massini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*