TERNI, 2 RICETTATORI DENUNCIATI DAI CARABINIERI DI ACQUASPARTA

Carabinieri Terni
Carabinieri Terni
Carabinieri

(umbriajournal.com) TERNI – Oggi i Carabinieri della Stazione di Acquasparta, a seguito di indagine, hanno denunciato in stato libertà per “Ricettazione in concorso” due rumeni, uomo e donna, rispettivamente il primo di 23enne nullafacente pregiudicato per reati contro il patrimonio e la seconda 40enne commerciante incensurata.

I due sono stati trovati in possesso di refurtiva riconducibile a due furti avvenuti in Acquasparta nel mese di luglio presso un ristorante ed un bar. In particolare nella perquisizione presso un bar in Terni, gestito dal mese di giugno dai due denunciati, sono stati rinvenuti estintori e due porte provenienti dai due esercizi commerciali di Acquasparta visitati in luglio dai ladri (addirittura su un estintore era ancora riportato il nome del ristorante svaligiato).

Inoltre presso l’abitazione dell’uomo sono stati rinvenuti numerosi utensili da lavoro, trapani, smerigliatrici e attrezzi vari per un valore di circa euro 3.000 per i quali il possessore non è stato in grado di fornire indicazioni sulla loro provenienza. I due sono quindi stati denunciati all’A.G. in stato di libertà per “Ricettazione in concorso” e tutta la refurtiva rinvenuta è stata sequestrata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*