Ruba parmigiano per fame, condannato a 2 anni e 8 mesi

 
Chiama o scrivi in redazione


Ruba parmigiano per fame, condannato a 2 anni e 8 mesi
Image by pixel1 from Pixabay

Ruba parmigiano per fame, condannato a 2 anni e 8 mesi

Un egiziano di 19 anni e stato condannato a 2 anni e 8 mesi per aver rubato del parmigiano. Lo riportano oggi i quotidiani locali. L’episodio è accaduto martedì a Ellera di Corciano. Il giovane ha rubato 4 pezzi di formaggio, dal valore poco meno di cento euro. Li ha infilati sotto la giacca ed è scappato senza pagare. Quando ha cercato di oltrepassare la barriera delle casse ha fatto scattare l’allarme. La cassiera non è riuscita a bloccarlo e si è messa a urlare.

È stato un richiedente asilo, di quelli che all’esterno dei supermercati aiutano i clienti a caricare la spesa, a bloccarlo. Tra i due è nata una colluttazione e sarebbe partito il pugno. Di lì l’arrivo di una pattuglia della polizia che l’ha arrestato.

L’egiziano è in Italia dal 2014 senza permesso di soggiorno. Già conosciuto alle forze di polizia per furti e rapine, ha detto al suo avvocato che «aveva fame».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*