PROVINCIA DI TERNI, DUE CASI DI MALTRATTAMENTI

maltrattamenti(umbriajournal.com) PROVINCIA DI TERNI – Nell’ultimo mese, avrebbe ripetutamente minacciato e percosso i genitori, probabilmente con l’intenzione di ottenere soldi per acquistare della droga: maltrattamenti, lesioni e minacce sono le accuse avanzate nei confronti di un amerino di 27 anni, arrestato dai carabinieri del posto. La misura cautelare è stata emessa dal gip Maurizio Santoloci, a seguito delle numerose testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine. Da quanto si è appreso, è emerso che il giovane non è mai stato estraneo a questi episodi.

I carabinieri di Guardea hanno invece eseguito la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un 46enne, responsabile di ripetute violenze e minacce verso la moglie. L”uomo dovrà stare lontano dai luoghi abitualmente frequentati dalla donna e dai suoi familiari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*