PERUGIA, TROVATI 2 ALBANESI IN POSSESSO DI HASHISH IN PIAZZA GRIMANA

Polizia

polizia arresto(umbriajournal.com) PERUGIA – Ieri sera un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche durante un servizio straordinario di controllo del territorio volto alla repressione dei reati di natura predatoria nei punti “caldi” della città, con particolare attenzione al centro storico cittadino, ha proceduto alla denuncia di due cittadini albanesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.  Poco prima delle 20 infatti, mentre transitavano nei pressi di Piazza Grimana, gli agenti notavano una Nissan Micra in sosta con un passeggero a bordo ed un uomo che sopraggiungeva di corsa per poi entrare nella vettura e sedersi al lato guida.  Insospettiti dall’insolita fretta manifestata, i poliziotti subito dopo che il veicolo riprendeva la marcia, provvedevano a fermarlo all’altezza di Viale Sant’Antonio.

Gli occupanti dell’auto, due cittadini albanesi successivamente identificati per R. D. del 1993 e D. E. del 1991 entrambi in Italia senza fissa dimora, quest’ultimo con precedenti segnalazioni per reati contro il patrimonio, sono stati immediatamente sottoposti a perquisizione personale poi estesa alla vettura su cui viaggiavano.   Nella tasca del pantalone del R.D. veniva quindi trovata  una barretta di hashish di 2,5 grammi, mentre nell’autovettura tra il montante ed il lato sinistro del sedile veniva rinvenuto un rotolo di cellophane, tipicamente usato per il confezionamento della sostanza stupefacente, il tutto debitamente sottoposto a sequestro.  Condotti in Questura per gli adempimenti di rito, venivano entrambi sottoposti a foto segnalamento e quindi denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*