PERUGIA, SGOMBERATO SOTTERRANEO OCCUPATO ABUSIVAMENTE DA EXTRACOMUNITARI IN VIA ANGELONI

via Mario Angeloni Perugia(umbriajournal.com) PERUGIA – Ieri mattina le Volanti hanno proceduto alla denuncia per invasione di edifici di due cittadini tunisini che si erano accampati all’interno di uno stabile di via Angeloni nei pressi della stazione di Fontivegge.

L’intervento è nato a seguito di una segnalazione al 113 da parte di alcuni operai, che incaricati di eseguire dei lavori nei sotterranei condominiali dell’edificio in questione, in particolare nei locali dove erano posizionate le autoclavi, si accorgevano di alcune tracce di bivacchi, e nel timore di poter avere incontri spiacevoli allertavano la Polizia.

Gli agenti, in breve sul posto, trovavano ancora assopiti all’interno dei locali suddetti due maghrebini, i quali, sprovvisti di documenti di identificazione, dopo essere stati sottoposti a perquisizione personale con esito negativo venivano accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso.

Sottoposti entrambi a foto-segnalamento, dai riscontri AFIS emergevano le esatte generalità di E. O. R. tunisino del 1984 e E. A. connazionale del 1983, entrambi con numerosi precedenti per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti ed irregolari in Italia.

I due tunisini venivano quindi indagati in stato di libertà per il reato di invasione di edifici, nonché tutti e due sottoposti a cura dell’Ufficio Immigrazione di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*