Perugia, muore giovane mamma, donati gli organi

Ospedale Santa Maria della Misericordia
Ospedale Santa Maria della Misericordia
Ospedale Santa Maria della Misericordia

da Mario Mariano, SMDM
Un nobile gesto è stato compiuto dai familiari di una giovane donna umbra ,deceduta la scorsa notte nel Reparto di Rianimazione del S. Maria della Misericordia, dove era stata trasferita dall’Ospedale di Pantalla per una grave emorragia cerebrale. La donna, che nei giorni precedenti aveva partorito un bambino presso la Struttura di Ostetricia dell’Ospedale della Media Valle del Tevere, era assistita dai familiari, residenti in provincia di Terni. Gli , appresa la notizia del decesso, hanno aderito al prelievo degli organi, che è avvenuto con interventi chirurgici separati . Il primo è stato eseguito da una equipe proveniente dall’Ospedale Gemelli di Roma, che ha effettuato il prelievo del fegato , che questa mattina stessa verrà impiantato in un paziente ricoverato presso quella struttura ospedaliera.

Il secondo intervento è stato eseguito da una equipe di chirurghi della S.C di Chirurgia Generale del S. Maria della Misericordia. I Dr Francesco De Santis ed Adolfo Petrina hanno proceduto al prelievo dei reni . Sempre nel corso della notte , l’equipe del prof Carlo Cagini ha effettuato il prelievo delle cornee , trasferite presso la Banca degli occhi di Fabriano. La complessa attività è stata interamente coordinata dal Centro Regionale Trapianti, ed ha visto impegnate oltre 30 unita sanitarie tra medici e personale infermieristico . Questa mattina un’equipe coordinata dal Dr Paolo Baccari, Direttore della S.C. di Chirurgia Generale , ha proceduto al trapianto dei reni su due pazienti umbri, da tempo in attesa di donazione di organi, costretti a sottoporsi a dialisi..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*