PERUGIA, FUNGHI VELENOSI, DUE DONNE INTOSSICATE

Funghi non commestibili
Funghi non commestibili

di Mario Mariano Santa Marai della Misericordia
Due donne dello stesso nucleo familiare, mamma e figlia, entrambe residente a Perugia, sono ricoverate da ieri sera presso il Reparto di Osservazione Breve del pronto Soccorswo dello Ospdedale di Perugia per ” disturbi gastrointestinali e vomito” p

er aver consumato un pasto a base di funghi non commestibili.Le due donne, rispettivamente di 48 e 23 anni, hanno inziato ad avvertire disturbi- come riferiscono i medici del Pronto Soccorso attraverso l’Ufficio Stampa della Azienda ospedaliera di Perugia- a metà pomeriggio e sono state trasportate in Ospedale alle 19. Sono in corso accertamenti medici, ma intanto il caso è stato segnalato anche al servizio competenti che fa capo all’Usl 1, che sta effettuando le valutazioni sul grado di tossicità dei funghi consumati dalla due donne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*