Perugia, due trentenni spoletini salvati dall’overdose

Furgone e auto si scontrano, grave donna, in auto una bimba di 7 anni

ambulanza1(umbriajournal.com) PERUGIA – Due trentenni spoletini in overdose sono stati salvati dai medici del 118 a Ponte San Giovanni. Partiti da Spoleto nel pomeriggio avrebbero raggiunto Perugia, con l’intento di acquistare le due dosi di eroina che si sono iniettati in macchina in un parcheggio del quartiere perugino.

Poi entrambi colti da malore sono stati notati dai passanti che hanno chiamato i soccorsi. Si sono ripresi quasi immediatamente senza che si rendesse necessario il ricovero in ospedale. All’arrivo della polizia i due giovani sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti alla Prefettura e contro di loro è stato emesso un foglio di via dalla città oltre al sequestro amministrativo dell’auto sjournal.com9u cui viaggiavano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*