PERUGIA, CONTROLLI STRAORDINARI ANTIPROSTITUZIONE: SETACCIATA LA TRASIMENO OVEST

Prostituzione su strada, municipale multa 5 umbri
Prostituzione

prostituzione-in-crisi

(umbriajournal.com) PERUGIA – Continuano i servizi mirati al contrasto della prostituzione su strada nelle zone maggiormente interessate dal fenomeno così come individuate dall’ordinanza contingibile ed urgente del Sindaco di Perugia del Maggio scorso.
Nella serata di ieri i controlli, eseguiti congiuntamente da personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e dalle Volanti, si sono focalizzati lungo l’arteria della Trasimeno Ovest.
Nell’ambito dei controlli è stato sorpreso un folignate sessantatreenne che aveva appena fatto salire a bordo della sua utilitaria una giovane prostituta, 24enne rumena, domiciliata a Perugia, con l’intento di contrattare una prestazione sessuale.
L’avventura costerà all’uomo 450 euro di sanzione amministrativa.
Sempre sulla Trasimeno Ovest nella serata di ieri, i poliziotti hanno fermato una Peugeout con a bordo tre giovani, due uomini ed una donna, che procedeva a zig-zag.
I tre tutti originari di Siena, annoveravano a proprio carico delle segnalazioni in materia di stupefacenti, per cui dopo un controllo del mezzo, si decideva di sottoporre il conducente ad accertamenti specifici per l’individuazione di tracce di stupefacenti in Ospedale.
Pertanto si accertava che F. N. del 1988, risultava aver assunto oppiacei e cocaina; veniva quindi denunciato ai sensi dell’art. 187 del C.D.S. e la sua vettura veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*