Padre abusa delle figlie, sentenza di giustizia, 15 anni e 8 mesi

 
Chiama o scrivi in redazione


Padre abusa delle figlie, sentenza di giustizia, 15 anni e 8 mesi

Padre abusa delle figlie, sentenza di giustizia, 15 anni e 8 mesi

Una sentenza di giustizia, che non risarcirà mai quanto è stato tolto alle ragazze vittime della violenza del padre ma che segna sicuramente un punto fermo e dà un segnale preciso: la condanna inflitta dal tribunale (presidente Carla Giangamboni) a 15 anni e 8 mesi nei confronti di un padre accusato di aver abusato delle figlie riconosce la lesione dei diritti subiti dalle due ragazze e il coraggio che la maggiore delle figlie ha avuto nel denunciare il padre abusante.

Ci uniamo anche noi nel “grazie” che la pm Mara Pucci ha detto, rivolgendosi alla ragazza vittima di violenza, per la sua testimonianza dolorosa ma limpida, per il coraggio con cui ha intrapreso un percorso di rinascita, per il suo affidarsi alla giustizia.
Mara Pucci
© Protetto da Copyright DMCA

L’associazione Libertas Margot, parte civile al processo, rappresentata dall’avvocata Gemma Bracco, che ha sostenuto la ragazza nella fase della denuncia, non può che sottolineare come il riconoscimento del coraggio di queste ragazze sia anche un esempio per tutte le altre donne vittime di violenza che non trovano la forza di denunciare per paura di rimanere vittime di un sistema giudiziario farraginoso e lento.

Il percorso della denuncia non è mai facile ma è necessario – ha detto il presidente dell’associazione Libertas Margot, Massimo Pici – ringrazio la past president Vanna Ugolini per aver voluto che Libertas Margot si costituisse parte civile:  per le vittime èsempre  importante non sentirsi sole ed essere credute. Sono queste donne, vittime di violenza come la giovane che fu violentata in discoteca nel 2011 e il cui aggressore è stato condannato con sentenza definitiva solo nel 2020, che con la loro tenacia, la fiducia che ripongono nella giustizia, la loro dolorosa fragilità ma anche la determinazione nel portare avanti un percorso di rinascita, gli eroi del nostro tempo, persone da cui prendere esempio nella vita

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*