Operazione antidroga a Foligno, un arresto

carabinieriIl 23 maggio 2013, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Foligno, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente un giovane imprenditore incensurato di Foligno venticinquenne. I militari seguivano da alcuni giorni il ragazzo in quanto sospettato di essere uno degli spacciatori più attivi sulla piazza folignate. Nel primo pomeriggio di ieri, il giovane è stato fermato a bordo della sua autovettura ed accompagnato presso la sua abitazione ubicata in una frazione di Foligno. Dopo un’accurata perquisizione domiciliare e veicolare, i militari hanno rivenuto pochi grammi di hashish e marijuana tanto da persuadere S.M. di essere riuscito a farla franca. Il ragazzo non aveva considerato che i Carabinieri erano a conoscenza di un’altra abitazione in suo uso sita nel centro di Foligno e soprattutto il fiuto infallibile di “Olinda” ed “Agor” due pastori tedeschi dell’unità cinofile dalla Guardia di Finanza di Perugia, appositamente arrivati a Foligno per coadiuvare il lavoro di ricerca dei Carabinieri.
Entranti nell’abitazione di Foligno, i due cani hanno percepito subito l’odore della cannabis consentendo il rinvenimento di gr. 50 di hashish e due etti circa di marijuana, tutta la strumentazione utilizzata per il confezionamento e il taglio delle dosi, bilancino di precisione, nonché quasi mille euro in contanti quale provento dell’illecita attività di spaccio. Al termine dell’attività, il giovane è stato associato al carcere di Spoleto in attesa della convalida dell’arresto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*