NARNI, PROTESTA LAVORATORI SGL CARBON, TRENI FERMI PER MEZZ’ORA

Narni Protesta Sgl Carbon
Narni Protesta Sgl Carbon
Narni Protesta Sgl Carbon

(umbriajournal.com) NARNI – Questa mattina, a causa della  manifestazione di protesta dei lavoratori della Sgl Carbon di Narni, vi è stata la sospensione temporanea della circolazione ferroviaria lungo la linea Orte-Terni per circa mezz’ora.

I manifestanti infatti, hanno occupato pacificamente i binari durante il corteo in difesa dello stabilimento. L’occupazione è avvenuta dalle 10,30 circa alle 11. A comunicarlo sono le Ferrovie dello Stato, spiegando che l’Intercity 534 per Ancona, partito da Roma Termini alle 9.25, è stato fermato nella stazione di Orte e ha registrato un ritardo di circa 40 minuti.

Alla manifestazione di protesta hanno partecipato centinaia di persone tra lavoratori, studenti, commercianti, pensionati e amministratori locali hanno partecipato. La mobilitazione è stata organizzata da dipendenti, rsu e organizzazioni sindacali a sostegno della vertenza della Sgl Carbon.

Un lungo corteo si è mosso lungo via Tuderte, dove è stato bloccato il traffico, fino all’occupazione pacifica dei binari della stazione di Narni, per circa una mezz’ora. Presente anche il sindaco di Narni Francesco De Rebotti, insieme ad altri primi cittadini nel comprensorio.

Secondo Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec, l’obiettivo della manifestazione era “la salvaguardia del futuro dei giovani, del futuro di quei tantissimi studenti che oggi hanno risposto con orgoglio e con la grande volontà di salvaguardare il futuro della propria città”.

I sindacati riferiscono che proprio oggi è arrivata la notizia che a Wiesbaden, sede della Sgl Group, é stata decisa la sostituzione del Ceo, Robert Koehler, sostituito da Juergen Koehler.

Quest’ultimo, ora, commentano le organizzazioni sindacali “dovrà farci sapere come intende muoversi sulla vicenda dello stabilimento di Narni Scalo. Tutto ciò dovrà avvenire in tempi brevi, visto l’incontro già convocato mercoledì 20 novembre al ministero dello Sviluppo economico”.

Domani, in occasione dello sciopero generale dell’Umbria, studenti e lavoratori narnesi saranno presenti alla manifestazione prevista a Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*