Un morto e cinque feriti a Ramazzano, parla uno dei residenti

FARACO“Questa strada è pericolosa, nel giro di poco tempo, ha fatto sette morti”. A parlare, sul luogo dell’incidente di Ramazzano, alle porte di Perugia che è costato la vita ad un 21 enne, è il signor Faraco, abitante della zona. “Minimo una quindicina di auto sono andate fuori strada, compre o un camion, bisogna che si prendano provvedimenti“. La casa di Faraco si affaccia proprio su quel tratto di strada maledetto. “Noi – aggiunge -, quando usciamo da casa, ci troviamo sempre in difficoltà. Un camion, poco poco, che ci veniva sopra. E questo mentre stavo uscendo. Mezzo metro e mi travolgeva”. Secondo il signora Faraco, è proprio la curva che è fatta male. Questo a prescindere dalla probabile alta velocità della piccola Panda dove viaggiavano i sei giovani, uno dei quali morto nello schianto. “Ci sono stati incidenti anche con auto che non correvano – fa notare -, basta un po’ di bagnato in terra e via di sotto nella piccola scarpata”. Faraco poi si sofferma sul fatto tragico di questa mattina. “Ho sentito un gran botto – racconta – e sono sceso subito in strada, ma era un disastro. I cinque che erano in vita erano tutti storditi…ho chiamato i soccorsi, ho cercato di aiutarli, ho portato l’acqua…sul posto sono arrivate molto velocemente le autoambulanze, i Vigili urbani e i Carabinieri”.

 

httpv://youtu.be/XM74B26UGb4

 

httpv://youtu.be/IWpRubeebt8

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*