Macchie Perugia, pensionato trasporta eternit su auto, denunciato

ETERNIT(umbriajournal.com) MACCHIE – Nel pomeriggio del 15 aprile, un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine ha fermato e sottoposto a controllo in località Macchie (PG) una Opel Astra. Sul portapacchi posto sul tetto dell’auto vi erano tre lastre ondulate di eternit, sicchè gli agenti hanno ritenuto di dover verificare a che titolo il conducente trasportasse tale materiale. L’uomo, E.S., anno 1948, ha affermato di aver prelevato le lastre di eternit da un terreno di sua proprietà, avendo intenzione di trasferirle in un altro suo appezzamento.

Ha precisato che dette lastre erano parte di una struttura in metallo utilizzata come copertura, che egli aveva smontato nei giorni scorsi.

Al fine di verificare la fondatezza di tali dichiarazioni, gli operatori si sono portati presso il terreno da cui E.S. era partito, e qui hanno effettivamente accertato la presenza di ulteriori lastre di eternit, pronte per essere anch’esse portate via.

Infine, hanno chiesto all’uomo se fosse in possesso del titolo autorizzativo prescritto per il trasporto del descritto materiale, che la legge annovera tra i rifiuti pericolosi.

Alla risposta negativa, E.S. è stato denunciato per trasporto non autorizzato di rifiuti pericolosi e le lastre di eternit sono state sequestrate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*