GUBBIO, TAXISTA DELLE PROSTITUTE, CARABINIERI LO ARRESTANO

Carabinieri
Carabinieri
Carabinieri

(umbriajournal.com) GUBBIO – Un settantenne di Umbertide si prestava ad accompagnare sul posto di lavoro alcune prostitute. E’ stato arrestato dai militari del dipendente Nucleo Operativo Radiomobile – Aliquota Operativa. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata di ieri sulla strada “Pian d’Assino” in località Camporeggiano, quando i Carabinieri che ormai da giorni seguivano i movimenti delle due giovani ragazze e del “taxista” hanno deciso di fermarli, proprio mentre il conducente stava per farle scendere dalla sua autovettura, una piccola utilitaria. Bloccato sul fatto e colto in flagranza di reato, l’uomo non ha potuto nascondere l’evidente verità ed è stato tratto in arresto con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione.

Le due ragazze, entrambe romene, di 20 e 23 anni, già note ai Carabinieri di Gubbio venivano prelevate quasi quotidianamente dall’uomo e accompagnate sul “posto di lavoro”, pagando come prezzo del viaggio (andata e ritorno) la somma totale di circa 30 euro che spesso lo stesso accompagnatore spendeva contestualmente per pagare le prestazioni sessuali. La zona interessata al fenomeno della prostituzione è costantemente monitorata e le attività investigative a riguardo proseguono al fine di identificare eventuali ulteriori situazione da contrastare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*