GUBBIO: ARRESTATO UN MAROCCHINO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

Arresto
Arresto
Arresto

(umbriajournal.com) Gubbio – Sabato mattina, i Carabinieri della Stazione di Fossato di Vico, in collaborazione con quelli di Nocera Umbra, hanno arrestato un uomo di nazionalità marocchina per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.  Alla base del litigio tra i due coniugi, delle futili questioni: l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, senza alcuna ragione,  aveva picchiato la propria convivente in presenza del figlio minore. I vicini di casa, allarmati dalle urla della donna, avevano avvisato i Carabinieri i quali, prontamente intervenuti, hanno bloccato l’uomo per poi portarlo in caserma. Terminati gli accertamenti di rito Z.A. classe ’58, è stato tratto in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

 

 

Trasportata presso l’ospedale di Foligno la donna veniva riscontrata affetta da Escoriazioni alla mano destra e trauma contusivo gamba destra con prognosi di  5 giorni. L’uomo, detenuto presso il carcere di Capanne, è stato giudicato  questa mattina: l’A.G., nel liberarlo, ha disposto l’ allontanamento immediato dall’abitazione familiare con il divieto di avvicinarsi alla donna oltre a quello di frequentare gli stessi luoghi frequentati da quest’ultima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*