FOLIGNO, FRANA SAN GIOVANNI PROFIAMMA, RUBATE BATTERIE SEMAFORI

Frana di San Giovanni Profiamma a Foligno
Frana di San Giovanni Profiamma a Foligno
Frana di San Giovanni Profiamma a Foligno

Flaminia, rubate le batterie di alimentazione dei semafori  per il controllo della frana Mismetti: “Atto grave”   Nella notte sono state rubate le batterie di alimentazione dei semafori che fanno parte del sistema di controllo della frana in località San Giovanni Profiamma. E’ scattato l’allarme intorno alle 3 di notte per il pericolo di un’emergenza legata alla frana. Ci sono stati anche problemi per la viabilità, poi rientrati. “E’ stato un fatto di una gravità assoluta che ha creato grande preoccupazione, in particolare dopo le piogge dei giorni scorsi, ha detto il sindaco di Foligno, Nando Mismetti.

 

L’allarme è scattato intorno alle 3 di questa notte. Un sms ha avvisato me ma anche la comandante della polizia municipale Piera Ottaviani, e tutti i soggetti interessati, di un allarme frana. Abbiamo attivato tutte le procedure del caso. Quando il personale specializzato si è recato sul posto ha scoperto quanto avvenuto. Non c’è stata l’attivazione di un fronte franoso ma del furto delle batterie, parte importante del sistema che, in caso di movimento della frana, interrompe la circolazione stradale scongiurando così rischi potenziali per i mezzi in transito. Quanto accaduto, tenendo conto che ci si trova in presenza di un’area ad alto rischio è un atto intollerabile. Perché è stata messa a rischio la viabilità, la normale circolazione stradale, oltre a creare uno stato di allarme”. Le batterie sono state sostituite e i semafori hanno ripreso la loro funzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*